Articoli

EXTREME ALESTREM – La mia avventura da professionista

Testo: Sonny Goggia – Foto: Press Alestrem

Sabato 19 e domenica 20 gennaio 2019 si è svolta la quinta edizione della “ALESTREM”, la prima competizione di enduro estremo della stagione, che si svolge ad Alès in Francia e strutturata su due giorni di gara. Il sabato due prove, una la mattina con il prologo per le qualifiche e quella superenduro nel pomeriggio.

La domenica invece si volge la gara estrema vera e propria.

La mia avventura francese inizia pochi giorni prima della gara quando il mercoledì mi arriva dalla redazione di Endurista la comunicazione della possibilità di partecipare alla gara nella veste di inviato.
Notizia bomba! Adrenalina allo stato puro prima, che lascia brevemente spazio subito dopo ad un po’ di smarrimento, quando realizzo che non potrò utilizzare la mia moto in gara in quanto non ancora immatricolata. Condivido la mia situazione di panico con Ivan Franzi, un mio carissimo amico che, senza pensarci troppo decide di prestarmi la sua Husqvarna. Il giovedì lo passiamo a sistemare e regolare la moto cercando di utilizzare gli stessi setting della mia TE 300, carichiamo tutto il necessario per la trasferta nel mio furgone e a mezzanotte finalmente riesco ad andare a dormire per qualche ora.

 

 

La sveglia suona qualche minuto prima delle 05:00, un caffè al volo e parto in direzione della Francia. Lungo il tragitto carico Matteo, un amico che mi darà supporto per la logistica di gara e finalmente dopo circa otto ore di viaggio arriviamo al circuito del Pol Mecanique, l’area destinata al paddock.
Dopo esserci sgranchiti le gambe per bene andiamo a vedere il percorso del prologo allestito, davvero bellissimo, diversi tratti hard facoltativi, sassi enormi e salite ripide alternate a tratti più veloci e con ostacoli artificiali. Insomma c’è davvero tutto quello che piace a me.

 

 

Dalle 15 del venerdì hanno inizio le operazioni preliminari classiche poi moto in parco chiuso. La sera per cena siamo un bel gruppetto di piloti italiani, tutti insieme nel centro di Alès, una cittadina carina e abbastanza viva senza essere troppo caotica.
Sabato alle ore 9:00 ha inizio con il prologo: un percorso a tempo che si può ripetere per due volte e dove solo il migliore dei due tempi viene tenuto in considerazione… leggi tutto l’articolo su Endurista 57 in edicola.

© Copyright - Sette srl - Via G. Bruno, 51 - 47921 Rimini | P.I.: 02188270512 - Num. Iscriz. 1678-Arezzo - Cap. Soc. € 35.000 i.v. - Tribunale di Rimini n.8 del 24/12/2016