Articoli

EVENTI | PRIMO TROFEO ENDURO GASGAS, IO C’ERO!

Testo Rodolfo Maraldi e Giovanni Sala
Foto Press GasGas, Max Di Trapani – Roberto Rossi


Non amo apparire spesso ed espormi su queste pagine, nonostante lavori per questa testata da oltre
dieci anni, caratterialmente preferisco rimanere dietro le quinte. Questa volta però ve la devo proprio raccontare mettendoci la faccia perché credo che la mia esperienza possa essere interessante per molti lettori di Endurista Magazine.

È d’obbligo quindi una mia breve descrizione: Rodolfo Maraldi, di professione grafico pubblicitario ed uno dei redattori di Endurista Magazine. Quarantatré primavere da poco compiute e appassionato di fuoristrada da molti anni, prima nel motocross e poi nell’enduro. Ho corso poco più che ventenne nei campionati regionali motocross Emilia e Veneto e qualche stagione dell’Italian Cross Country.

 

 

Poi crescendo, dopo qualche rally in giro per il mondo, un Lika Extreme in Croazia ed una partecipazione all’Enduro Pale De Touquet nel 2015, ho perso interesse per il mondo delle competizioni e al cancelletto di partenza attualmente preferisco le uscite in enduro con gli amici, un bel giro panoramico, qualche tratto impegnativo da arrampicare e d’obbligo una bella sosta alla trattoria locale.

Che c’è di più bello? L’ansia del cronometro, la s da all’ultima curva la lascio oggi ai “garisti”, o almeno così è stato fino allo scorso ottobre quando, per Endurista, ho partecipato come inviato alla tappa del Trofeo Enduro KTM ad Anghiari. In quell’occasione lo staff del Trofeo KTM mi mise a disposizione una EXC 300 TPI preparata a puntino dal “Vichingo” Arnaldo Nicoli ed io, senza ambizioni di classifica e senza aver mai preso il via ad una gara di enduro, trascorsi una delle giornate motociclistiche parlando, più divertenti della mia vita.

 

 

Senza nemmeno la possibilità di regolare i comandi e l’inclinazione del manubrio come meglio preferissi, mi ritrovai a smanettare prima, nel bellissimo fettucciato e poi, nella linea di Anghiari con una moto completamente standard e mai guidata prima. A fine giornata comunque mi ritrovai terzo classificato della classe 300 2T e primo della Over 40.  Voi mi capirete, è stato facile ricaderci considerando i miei trascorsi… leggi tutto l’articolo su Endurista Magazine 70 oppure acquistalo sul nostro sito CLICCANDO QUI!

ISDE 2021 | La proposta di noleggio e assistenza di GasGas

Siamo eccitatissimi di poter annunciare i nostri esclusivi pacchetti di noleggio moto e di servizio in gara “Race Service” per la prossima edizione dell’ISDE in Italia! Come partner ufficiale di questo meraviglioso e storico evento, GASGAS offre il suo supporto ai piloti di ogni livello e da ogni Paese. Vogliamo aiutare i concorrenti a divertirsi e a vivere un’edizione memorabile della Sei Giorni su uno dei nostri modelli EC 2022, oltre a offrire una formula completa e conveniente di assistenza e supporto. Detto semplicemente, ci prenderemo cura praticamente di tutto in modo che tu possa pensare solo a dare gas: GET ON THE GAS!

GASGAS annuncia i suoi pacchetti di noleggio moto e assistenza per l’ISDE 2021
Corri su un modello EC 2022 a due o quattro tempi nuovo di zecca
Il pacchetto “Race Service” fornisce supporto tecnico e accesso ai ricambi

Abbiamo messo a punto due pacchetti incredibili che garantiranno a ogni pilota di fare alla Sei Giorni un’esperienza più divertente e memorabile! Il primo è il nostro servizio di noleggio moto: dovrai soltanto scegliere tra uno dei nostri modelli EC da enduro 2022 e i nostri esperti tecnici prepareranno la moto con le specifiche migliori, in modo da essere pronta ad affrontare le sei estenuanti giornate di gara.

Le cose non potrebbero essere più semplici. Scegli una due tempi come la EC 250 o la EC 300, oppure una quattro tempi EC 250F o EC 350F e vieni a prenderla da noi al paddock, firma qualche documento e prendi la tua moto. Il prezzo per il noleggio di una delle nostre moto all’ISDE di quest’anno è di € 2.690,00 (IVA esclusa) per le 2T e € 2.990,00 (IVA esclusa) per le 4T. La deadline per ordinare la tua moto è il 30 giugno 2021. E visto che i quantitativi sono limitati, faresti meglio a sbrigarti!

Quindi cosa c’è nel pacchetto noleggio GASGAS bike rental? Naturalmente, una moto GASGAS che avremo completamente preparato per correre la Sei Giorni 2021, il trasporto della moto nel luogo della manifestazione, ma anche l’immatricolazione e l’assicurazione per l’intero evento.
E se sei già proprietario di una GASGAS e stai pensando di correre con la tua moto personale, dovresti prendere in considerazione il nostro esclusivo pacchetto di assistenza in gara. Ti garantirà l’accesso diretto al punto di assistenza GASGAS all’inizio e alla fine di ogni giornata, dove avrai a disposizione tutto il necessario per far sì che la tua moto mantenga le sue eccezionali prestazioni per tutta la durata della gara. Inoltre, il nostro team di tecnici esperti sarà a disposizione per fornirti tutti i consigli tecnici e di set-up per affrontare al meglio le diverse giornate.

Il pacchetto GASGAS Race Service include:

Accesso diretto a tutti i punti di assistenza GASGAS
Consigli tecnici dal nostro staff esperto
Assistenza tecnica per l’intero evento secondo quanto consentito dalle regole FIM
Ogni attrezzo necessario per la riparazione e manutenzione della tua GASGAS
Lubrificanti MOTOREX e l’intera gamma di prodotti per la manutenzione MOTOREX
Benzina per tutte le giornate di gara
Aggiornamenti quotidiani con le informazioni di gara più recenti e consigli sul set-up
Supporto WP Suspension per assicurare un perfetto comportamento della moto in ogni condizione
Spazio per riporre i tuoi ricambi come guanti, maschere, pneumatici
Assistenza di emergenza ai service point (ricambi, attrezzi, liquidi, benzina, bevande, snack e frutta)
Servizio ricambi (costo dei ricambi non incluso)
Catering (bevande, snack e frutta)
Un filtro aria preparato e pronto all’uso ogni giorno (fino a sei filtri aria per pilota)
Check-up della moto prima delle verifiche tecniche
Ripotenziamento della moto a potenza limitata se necessario

Il prezzo del Race Service GASGAS alla Sei Giorni 2021 è di € 1.350 (IVA esclusa). E ci dispiace, ma purtroppo la benzina non utilizzata non verrà rimborsata!
Il Race Service GASGAS alla International Six Days Enduro è disponibile per ogni pilota alla guida di una GASGAS e dev’essere ordinato entro il 31 luglio 2021.

Per registrarti, contatta il tuo rivenditore GASGAS Motorcycles di riferimento!

ANTEPRIMA | GASGAS correrà in EnduroGP con ANDREA VERONA!

Siamo emozionati di annunciare un nuovo tassello nella crescita delle nostre attività racing globali: nel 2021 entreremo nel Campionato Mondiale di Enduro FIM con Andrea Verona! Il pilota veneto guiderà l’impegno di GASGAS Factory Racing nella EnduroGP, puntando a confermare il suo titolo Enduro1 su una GASGAS EC 250F e portando la sua sfida al vertice della classe EnduroGP.

GASGAS Motorcycles correrà nel Mondiale Enduro FIM 2021
Il campione del mondo Andrea Verona entra a far parte di GASGAS Factory Racing
Il talento italiano punta a conservare la corona E1 su una GASGAS EC 250F e a inseguire il titolo EnduroGP

IL CAMPIONE IN CARICA DELLA ENDURO1 SI SCHIERERÀ NEL MONDIALE ENDURO FIM SU UNA GASGAS EC 250F

L’ingresso nel mondiale EWC FIM nel 2021 è un altro passo fondamentale per GASGAS Factory Racing. Verona formerà una formidabile coppia di piloti ufficiali con Taddy Blazusiak, impegnato nel Campionato mondiale Hard Enduro FIM.
Arrivato sulla scena mondiale dell’Enduro nel 2017, Andrea Verona ha subito lasciato il segno, conquistando nella sua prima stagione completa di gare internazionali il titolo mondiale Enduro Youth 125. Un anno più tardi, Andrea ha sollevato la coppa FIM ISDE Junior World Trophy alla Sei Giorni 2018 dopo aver conquistato il titolo mondiale Enduro Junior1.

 

 

 

Solo pochi mesi fa, dopo una rapida scalata alle classifiche dell’enduro, Verona ha conquistato il titolo di campione del mondo Enduro1 2020 a solo 21 anni di età! Oltre ad aver vinto cinque delle otto giornate di cui si è composta la scorsa stagione, quando non è salito sul primo gradino del podio Andrea ha sempre occupato il secondo, con un clamoroso 100% di podi nell’anno. Inoltre Andrea ha anche conquistato il terzo posto assoluto della EnduroGP, chiudendo una stagione memorabile con un altro risultato impressionante per la sua età. Andrea era stato ingaggiato per il 2021 da KTM Italia, ma dopo aver ricevuto la chiamata da GASGAS Factory Racing è salito sulla GASGAS EC 250F con la quale punta a difendere il suo titolo mondiale Enduro 1 e tentare di fare sua anche la EnduroGP.

 

 

Andrea Verona: “Entrare a far parte del team enduro di GASGAS Factory Racing è una sensazione incredibile. Essere stato scelto per guidare la squadra EnduroGP è fantastico e mi rende davvero orgoglioso. Sono già riuscito a passare un po’ di tempo sulla moto e con il team e ho ottime sensazioni, il che è molto positivo all’inizio della stagione. Il mio obiettivo principale per il 2021 è di mantenere il titolo Enduro1, il che non sarà facile con così tanti buoni piloti in questa classe. Cercherò anche di lottare per il titolo EnduroGP, dove la scorsa stagione è stata un po’ il mio anno da rookie e ora capisco meglio cosa serve per vincere. Ci sono alcune cose su cui devo lavorare per migliorare la mia guida e affinare le mie abilità, in modo da arrivare preparato alla prima gara. Questa è una fantastica opportunità per me, e non vedo l’ora di iniziare a correre per GASGAS.”

Robert Jonas – VP Motorsports Offroad: “Dopo la nostra partecipazione al Campionato mondiale FIM Hard Enduro, questo è un passo importantissimo ed emozionante per GASGAS. Andrea è l’uomo perfetto per GASGAS, e l’ingresso nel Mondiale Enduro FIM allarga il perimetro delle nostre attività racing nell’enduro. Pur avendo solo 21 anni, Andrea ha già mostrato il suo talento vincendo il titolo Enduro1 2020 e arrivando ai vertici dell’enduro mondiale in pochi anni. È chiaro che Andrea ha un futuro brillante davanti a sé nel Mondiale Enduro, e con il pieno supporto di GASGAS Factory Racing siamo convinti che potrà migliorare ancora e puntare anche al titolo assoluto EnduroGP. Siamo veramente contenti di dare il benvenuto ad Andrea in GASGAS, e non vediamo l’ora che inizi il Campionato mondiale di Enduro.”

Fabio Farioli – Team Manager GASGAS Factory Racing Enduro: “Il 2021 si preannuncia come una stagione veramente eccitante sia per Andrea che per GASGAS Factory Racing. L’anno scorso Andrea ha fatto un grosso passo avanti, e credo che si adatterà presto riprendendo la sua progressiono e tornando a lottare costantemente per il podio della EnduroGP oltre che per il titolo Enduro1. Essere il pilota ufficiale GASGAS in EnduroGP è per lui un grande onore: so che è pronto a dare il massimo e si è allenato duramente per arrivare pronto all’avvio di stagione. Con la EnduroGP, il Campionato italiano Enduro e la Sei Giorni che si correrà in Italia, Andrea avrà una intensa ed emozionante stagione di gare. Crediamo tutti in lui e nel suo futuro, e non vediamo l’ora di vederlo correre con noi.”

INTERVIEW | Sonny Goggia e GasGas insieme nel 2021

Conosco Sonny Goggia da diverso tempo, inizialmente seguendolo come spettatore appassionato di enduro estremo, poi condividendo qualche giornata in moto ed in ne, storia recente, collaborando con la redazione di Endurista Magazine. Nel corso degli anni c’è una cosa che mi ha sempre colpito di Sonny, il suo immancabile sorriso solare, l’espressione sincera ed il suo approccio positivo alla vita, a mio avviso una delle doti più belle che posso riconoscere in una persona.

 

 

Da tempo Sonny collabora con la nostra testata e, in attesa dell’inizio della nuova stagione di gare, abbiamo deciso di dedicargli una meritata intervista per conoscere meglio la sua storia e parlare delle nuove sfide che lo attendono. Anno nuovo e moto nuova!

Devo ammettere che il rosso ti dona, tu come ti vedi?
Sono davvero entusiasta di vestire i colori di GASGAS, quando ho guidato la nuova EC 300 per la prima volta in Austria, proprio durante la presentazione fatta per Endurista Magazine sul numero 67, ho avuto da subito un ottimo feeling. Penso che sia la moto giusta per potermi esprimere al meglio nelle competizioni estreme che mi attendono in questo 2021.

 

 

Mi racconti chi sei e da dove nasce la tua passione per la moto?
Ho 26 anni e sono di Piantedo, un piccolo paese della Valtellina. Da un paio di anni mi sto impegnando al massimo per diventare pilota professionista di enduro estremo ma in Italia non è proprio facile… leggi tutta l’intervista su Endurista Magazine 68 in edicola oppure acquistalo online CLICCANDO QUI!

PREVIEW ENDURO | GASGAS 2021 GET ON THE GAS!

Testo: Angelo Gambino | Foto: GasGas Press

Lo storico marchio spagnolo torna sul mercato con un nuovo capitolo della sua lunga storia ed un obiettivo ben preciso: dare la possibilità ad ogni appassionato motociclista di avvicinarsi al fuoristrada divertendosi.

“Get on the gas”

Letteralmente “prendi il gas”, è lo slogan scelto per rappresentare il brand e racchiude un gioco di parole che colpisce subito al centro. Una sorta di invito a far parte della famiglia GasGas e allo stesso tempo un’esortazione a ruotare la manopola dell’acceleratore. Lanciate a settembre con una futuristica presentazione digitale, le nuove rosse di Mattighofen hanno scaldato sin da subito la platea degli appassionati di off-road con una gamma di motociclette molto ricca.

 

 

Prosegue con vigore la tradizione di GasGas nel trial, quattro nuovi modelli nella versione Racing ed altrettanti in versione GP pronto gara. Riflettori accesi anche sulla gamma enduro con le nuove EC 250 e 300 due tempi e le EC 250 e 350 F quattro tempi.

Novità da segnalare è l’ingresso del marchio spagnolo nel mondo del motocross con ben sette modelli.

Il nuovo capitolo legato a GasGas è stato motivo di discussione per quasi un anno, ovvero dal momento in cui il gruppo Pierer Mobility AG, proprietario di KTM, ha rilevato da Black Toro Capital, il fondo di investimento proprietario del marchio spagnolo, il 60% delle quote. Abbiamo atteso quasi un anno per scoprire in che modo sarebbe iniziato il rilancio di un marchio che ha avuto un ruolo importante nel mondo dell’off-road mondiale, con sette titoli di campione del mondo trial più i tre titoli conquistati nel trial elettrico.

 

 

E allora eccoci in Austria per la presentazione alla stampa dei nuovi modelli GasGas enduro e trial 2021… leggi tutta la preview su Endurista Magazine 67 in edicola oppure acquista la tua copia online CLICCANDO QUI!

NEWS | Nuove GasGas 2021

GASGAS Gamma 2T my2021

La EC 250 è la nostra moto a 2 tempi di peso medio: perfezionata e semplificata, è realizzata con tecnologia all’avanguardia e facile da guidare, anche in gara. Una moto nata per essere spinta ai limiti: anche immersa nel fango esprime una potenza omogenea e decisa. Estremamente affidabile, grazie alla collaudata tecnologia dell’iniezione elettronica, richiede una manutenzione minima. Agile, di peso medio, non necessita di premiscela: è una moto nata per i sentieri selvaggi.

Per decenni il 2 tempi da 250 cm³ è stato il prediletto dei piloti enduro amatoriali e professionisti di tutto il mondo, dato che offre la migliore combinazione di potenza imbattibile e costruzione leggera. La EC 250 a 6 marce offre prestazioni del motore incredibili, semplicità e costi di manutenzione ridotti grazie a un avanzato sistema di iniezione elettronica, a una scatola del cambio specifica per l’enduro e a una valvola parzializzatrice con controllo dello scarico TVC (Twin Valve Control). Oltre a ridurre i consumi di carburante e le emissioni, le nostre esploratrici dei boschi da 250 cm³ offrono costantemente una potenza omogenea e pulita.

Prezzo di base: 9.240,00 EUR*

 

 

 

GASGAS EC 300: una moto per grandi piloti! Una moto per qualsiasi sentiero offroad: moderna e robusta, si esprime con leggerezza sulle piste sterrate più tortuose. Progettata per il massimo divertimento, questa moto a 2 tempi è realizzata con tecnologia all’avanguardia per offrire semplicità d’uso e una potenza omogenea e vigorosa. Non necessita di premiscela, i costi di manutenzione e i consumi sono ridotti ed è incredibilmente maneggevole.Tutti i telai da enduro GASGAS sono realizzati usando acciaio leggero al cromo-molibdeno tagliato al laser, che viene saldato con robot per una precisione e una resistenza totali! Integrando una flessibilità appositamente calcolata in tutti i telai dei modelli a 2 e a 4 tempi, garantiamo ai piloti una fiducia totale anche nelle condizioni più dure e insidiose. Insieme alla collaudata geometria, i nostri telai assicurano una piacevole maneggevolezza e la massima stabilità. Infine, li rifiniamo con una resistente verniciatura a polvere rossa.

Come avere un’équipe di scienziati e di analisti dati che lavorano per te! Costantemente impegnata a misurare, calcolare, ottimizzare e regolare, il nostro moderno sistema di gestione del motore (EMS) rende davvero semplice guidare e competere con la EC 300. Inoltre, elimina la necessità di apportare poco pratiche e lunghe modifiche alla carburazione. Con una centralina elettronica (ECU) aggiornata con le più recenti mappature digitali per prestazioni ed erogazione di potenza potenziate, controlla i tempi di accensione e la quantità di carburante da immettere, utilizzando i dati rilevati da diversi sensori, come la pressione di aspirazione, la posizione del corpo farfallato e la temperatura del liquido di raffreddamento.

Prezzo di base: 9.600,00 EUR*

 


 

GASGAS Gamma 4T my2021

 

E la prova che talvolta nella vita le cose migliori sono anche le più piccole! La EC 250F con sistema del motorino d’avviamento elettrico offre prestazioni e divertimento inimmaginabili per un motore da 250 cm3 compatto. Pensata per i piloti di tutte le età e capacità, è estremamente maneggevole e facile da guidare, grazie al peso ridotto e all’ammortizzatore WP. Il potente motore da un quarto di litro assicura un gran divertimento offroad.Il nostro motore da 250 cm³ è progettato per essere leggero, compatto e straordinariamente potente. La vivace unità di propulsione da 250 cm³ con sistema del motorino d’avviamento elettrico è incredibilmente facile da gestire, ma anche molto capace. Progettato per incrementare la maneggevolezza e offrire le migliori prestazioni della categoria, è un 4 tempi piccolo ma potente.

Dotiamo tutte le nostre moto da enduro di impianti frenanti Braktec, che offrono una potenza frenante di livello superiore, assicurando così controllo e fiducia ai piloti. Con un’azione fluida e sensibile, il freno anteriore presenta un pistoncino da 11 mm all’interno della pompa del freno e 2 pistoncini da 25 mm nella pinza, insieme a un disco del freno ondulato da 260 mm. Il freno posteriore è dotato di un pistoncino da 12,7 mm nella pompa del freno, di una pinza con 1 pistoncino da 25 mm e di un disco del freno da 220 mm. In grado di mantenere il peso al minimo e di garantire una totale sicurezza, i freni Braktec assicurano una notevole potenza frenante!

Il cervello della nostra linea EC! Sempre al lavoro dietro le quinte affinché le moto da enduro GASGAS ad alte prestazioni funzionino a dovere, sulle nostre 4 tempi è il sistema Keihin EMS a controllare tutto ciò che ha a che fare con il sistema di iniezione elettronica, senza contare che dispone di un sensore di rapporto che adatta l’erogazione di potenza a ogni marcia.

Prezzo di base: 9.700,00 EUR*

Il motore DOHC da 350 cm³ un’architettura molto simile a quella del motore della EC 250F, ma offre un notevole aumento di potenza e coppia. In più, dona alla EC 350F la sua leggerezza e un rapporto peso-potenza degno di una 450. Il motore, con una struttura compatta e leggera, ferma l’ago della bilancia ad appena 28 kg! Il cervello della nostra linea EC! Sempre al lavoro dietro le quinte affinché le moto da enduro GASGAS ad alte prestazioni funzionino a dovere, sulle nostre 4 tempi è il sistema Keihin EMS a controllare tutto ciò che ha a che fare con il sistema di iniezione elettronica, senza contare che dispone di un sensore di rapporto che adatta l’erogazione di potenza a ogni marcia.

Utilizziamo un’unità Keihin da 42 mm sulle nostre moto da enduro a 4 tempi. Sulla EC 250F e sulla EC 350F, l’immediata risposta dell’acceleratore è garantita dal suo cavo montato direttamente, senza leveraggio. L’iniettore è posizionato in maniera tale da garantire il più efficiente flusso di carburante nella camera di combustione. La migliore invenzione dopo la ruota! Grazie al sistema del motorino d’avviamento elettrico presente su tutte le nostre moto da enduro a 4 e a 2 tempi, possiamo garantire che tutti i modelli da enduro GASGAS si avviino con estrema facilità, indipendentemente dalle condizioni meteo. Usando una batteria agli ioni di litio che pesa approssimativamente 1 kg in meno rispetto a una tradizionale batteria al piombo, possiamo offrire il vantaggio dell’avviamento elettrico pur mantenendo al minimo il peso complessivo della moto. È un vantaggio per tutti!

Prezzo di base: 10.090,00 EUR*

INTERVIEW | Taddy Blazusiak o meglio Taddy #111

Inizia ad andare in moto all’età di cinque anni per poi diventare uno dei campioni più acclamati della storia dell’enduro estremo. La sua carriera sportiva inizia nel trial dove si laurea campione nazionale in Polonia ed in Germania per diversi anni e nel 2004 conquista il titolo di campione europeo, partecipa anche al campionato del mondo di trial indoor ma senza velleità di vittoria. Il 2007 è il suo anno magico, partecipa all’ErzbergRodeo in Austria in sella ad una KTM presa in prestito e vince con apparente facilità contro piloti del calibro di Tom Sager e Juha Salminen.

 

 

 

Erano gli anni in cui l’Hard Enduro iniziava a diventare una disciplina vera e distaccata dall’enduro tradizionale attirando l’interesse di molti nuovi piloti. Blazu si guadagnò sul campo un contratto con KTM e vinse per cinque anni consecutivi la gara estrema più dura al mondo, l’ErzbergRodeo, all’interno della cava di ferro di Eisenerz. Da quell’anno magico la sua carriera da pilota uf ciale KTM è stata un susseguirsi di successi nelle gare di enduro estremo e di enduro indoor, conquistando titoli in tutto il mondo, dall’AMA Enduro Cross, al Super Enduro passando per gli X-Games.

 

 

Il resto è storia dei giorni nostri. Abbiamo raggiunto Taddy telefonicamente, per parlare un po’ della sua carriera e di questa nuova sfida in sella alla prima moto da enduro della nuova era GasGas/KTM.

Ciao Taddy, innanzitutto grazie per la tua disponibilità e per questa intervista esclusiva. Ora sei una leggenda dell’enduro ma com’è nata la tua passione per la moto?

Grazie a voi! Ho molti amici in Italia e sono felice di poter fare una intervista con Endurista Magazine! Se sono diventato quello che sono oggi è stato tutto merito di mio padre.
Lui è sempre andato in moto per passione e sin da piccolo ha coinvolto in questo sport sia me che mio fratello maggiore. Iniziai con la moto da trial
e visto che me la cavavo bene partecipai a delle gare locali e nazionali in Polonia. Andai avanti così sino a partecipare al Campionato Europeo e al Campionato del Mondo. Il mio debutto nel mondo dell’Enduro fu nel 2007 all’ErzbergRodeo, ormai ben tredici anni fa… leggi tutta l’intervista su Endurista Magazine 66 in edicola o acquista la tua copia CLICCANDO QUI!

TEST ANTEPRIMA: GASGAS EC RANGER 300

Avete mai pensato a quanti significati o interpretazioni diverse può avere la parola Enduro?
Provate a pensarci qualche secondo, a me vengono in mente davvero tante sfaccettature, per lo più legate al modo in cui è possibile vivere l’Enduro.
Partiamo dalla definizione di “enduro” e facendo una rapida ricerca su di un qualsiasi dizionario di lingua italiana la dicitura è la seguente: “gara motociclistica che si svolge su percorsi di notevole distanza piuttosto accidentati”.
La diretta associazione con la gara non mi soddisfa in pieno e personalmente non la trovo molto corretta quindi proseguo nella ricerca affidandomi a Wikipedia dove leggo: “Il termine enduro deriva dall’inglese “endurance”, cioè “resistenza”, infatti tale disciplina si pratica principalmente su strade sterrate e mulattiere con qualsiasi condizione del terreno e meteorologica, richiedendo quindi una notevole resistenza fisica ai piloti. Tale disciplina è nata e si è evoluta in Europa ed è poi dilagata nel resto del mondo riscuotendo molto successo”.

Rispetto al dizionario classico questa definizione di enduro mi piace di più perché rispecchia a grandi linee quello che può essere il mio concetto di enduro, non necessariamente associato ad un contesto di gara.
E allora quando facciamo enduro? Semplice, ogni qualvolta saliamo in sella ad una moto dotata di tasselli ed affrontiamo un percorso dal fondo sterrato. Il livello di difficoltà, la quantità di sassi presenti, la pendenza media, la velocità, le ore passate in sella non contano perché a prescindere da queste variabili avremo fatto sempre e comunque un giro di enduro.

Fatta questa premessa l’attenzione si rivolge proprio verso un concetto di più ampie vedute legato alla moto da enduro, ovvero una fascia di motociclette più facili da condurre, dove le parole comfort e maneggevolezza hanno la meglio sulle prestazioni e, fattore da non sottovalutare, il prezzo di acquisto è più invitante rispetto alle classiche motociclette enduro racing.

 

La nuova GasGas Ranger, novità assoluta della casa di Girona per i modelli enduro 2019, entra proprio in questa fascia di motociclette e noi di Endurista Magazine abbiamo avuto il piacere di testarla in anteprima assoluta per l’Italia…leggi tutto il test su Endurista 56 in edicola

Testo Angelo Gambino angelo@enduristamagazine.com
Foto Lorenzo Refrigeri