Articoli

INTERVIEW | Taddy Blazusiak o meglio Taddy #111

Inizia ad andare in moto all’età di cinque anni per poi diventare uno dei campioni più acclamati della storia dell’enduro estremo. La sua carriera sportiva inizia nel trial dove si laurea campione nazionale in Polonia ed in Germania per diversi anni e nel 2004 conquista il titolo di campione europeo, partecipa anche al campionato del mondo di trial indoor ma senza velleità di vittoria. Il 2007 è il suo anno magico, partecipa all’ErzbergRodeo in Austria in sella ad una KTM presa in prestito e vince con apparente facilità contro piloti del calibro di Tom Sager e Juha Salminen.

 

 

 

Erano gli anni in cui l’Hard Enduro iniziava a diventare una disciplina vera e distaccata dall’enduro tradizionale attirando l’interesse di molti nuovi piloti. Blazu si guadagnò sul campo un contratto con KTM e vinse per cinque anni consecutivi la gara estrema più dura al mondo, l’ErzbergRodeo, all’interno della cava di ferro di Eisenerz. Da quell’anno magico la sua carriera da pilota uf ciale KTM è stata un susseguirsi di successi nelle gare di enduro estremo e di enduro indoor, conquistando titoli in tutto il mondo, dall’AMA Enduro Cross, al Super Enduro passando per gli X-Games.

 

 

Il resto è storia dei giorni nostri. Abbiamo raggiunto Taddy telefonicamente, per parlare un po’ della sua carriera e di questa nuova sfida in sella alla prima moto da enduro della nuova era GasGas/KTM.

Ciao Taddy, innanzitutto grazie per la tua disponibilità e per questa intervista esclusiva. Ora sei una leggenda dell’enduro ma com’è nata la tua passione per la moto?

Grazie a voi! Ho molti amici in Italia e sono felice di poter fare una intervista con Endurista Magazine! Se sono diventato quello che sono oggi è stato tutto merito di mio padre.
Lui è sempre andato in moto per passione e sin da piccolo ha coinvolto in questo sport sia me che mio fratello maggiore. Iniziai con la moto da trial
e visto che me la cavavo bene partecipai a delle gare locali e nazionali in Polonia. Andai avanti così sino a partecipare al Campionato Europeo e al Campionato del Mondo. Il mio debutto nel mondo dell’Enduro fu nel 2007 all’ErzbergRodeo, ormai ben tredici anni fa… leggi tutta l’intervista su Endurista Magazine 66 in edicola o acquista la tua copia CLICCANDO QUI!

© Copyright - Sette srl - Via G. Bruno, 51 - 47921 Rimini | P.I.: 02188270512 - Num. Iscriz. 1678-Arezzo - Cap. Soc. € 35.000 i.v. - Tribunale di Rimini n.8 del 24/12/2016