TECNICA: il punto zero

Avete mai bilanciato la moto sulla vostra corporatura o vi siete sempre adattati e ora durante la guida non capite più se le sospensioni rispondono correttamente?

Per capire lo stato dell’arte della nostra moto dobbiamo fare un passo indietro e, prima di inter-venire su registri, tarature idrauliche e special parts, dobbiamo capire se quello che abbiamo a disposizione é indicato per noi.

Un semplice test può da subito trasmetterci preziose informazioni.

Applicando col piede una pressione su una pedana, o applicando una forza sulla sella, le sospensioni devono comprimersi contemporaneamente e la moto deve scendere pari. Avete provato? Scommetto che facendo questo, nella maggior parte dei casi, la vostra moto tende a sedersi, si comprime cioè solo il mono e la forcella rimane bella alta.

Questo è un chiaro sintomo che la moto non è bilanciata e i motivi possono essere molteplici. Per esempio potreste avere una molla o una taratura idraulica al posteriore non ade- guata, oppure, potrebbe essere che le vostre sospensioni anteriori non funzionino corretta- mente a causa di un olio interno troppo datato, molle troppo rigide o per la componentistica interna usurata che le rende legnose e poco scorrevoli...leggi tutto l’articolo su Endurista nr.51 in edicola

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *